21. Sicily. In love. Body Art. Photography. Sky. Ocean. Flowers. Nature. Color.

"Mi annoio da morire ed ho l’umore sotto i piedi, scrivetemi su kik: elizabethmalamadre”
"Sei troppo, ma non sarai mai abbastanza.”
— Elizabeth. maggieelizabethcurcio (via maggieelizabethcurcio)
"Non è mai successo nulla di importante tra noi… Ci siamo sempre volute, desiderate ed amate da lontano. Come due estranee, abbiamo fatto l’amore decine di volte, con uno sguardo tra la folla, tra la gente, che non si è mai accorta di ciò che ardeva dentro noi. Quant’è strano l’amore, quanto può far male, quanto può fare amare due persone, così unite, ma così divise dalle circostanze…”
— Elizabeth. maggieelizabethcurcio (via maggieelizabethcurcio)
"Mi sento uno di quegli scrittori di libri; inquietanti, confusi, pazzi…”
— Elizabeth. maggieelizabethcurcio (via maggieelizabethcurcio)
"Ma quando vado via da una persona, devo esplicitamente dirgli: “Voglio solamente che tu venga a riprendermi perché voglio sapere se ci tieni abbastanza a me”?!”
— Elizabeth. maggieelizabethcurcio (via maggieelizabethcurcio)
"Ho tra le braccia, tra le ossa, la persona migliore del mondo.”
— Elizabeth. maggieelizabethcurcio (via maggieelizabethcurcio)
"È lei che rende tutto perfetto, con i suoi silenzi ed i suoi sorrisi tremolanti.”
— Elizabeth. maggieelizabethcurcio (via maggieelizabethcurcio)
"Non auguro a nessuno di diventare come me… Un lurido cuore vuoto e privo di emozioni. Che ti ama un giorno e poi fugge via. Che vive nel terrore, nell’ombra, che si esprime sempre indirettamente. Per paura di rivivere tutto ciò che ha passato precedentemente. Il passato può cambiarti, in bene o male che sia. Può trasformarsi, in paura, in forza, in un mostro. Il mio passato mi perseguita, mi stringe le mani al collo, ed io non riesco più a respirare. Mi perseguita, qualsiasi cosa io faccia, qualsiasi via io prenda, è li, con me. Forse perché vive dentro me, e non riesco a mandarlo via. Neppure la notte, neppure nei sogni. Vorrei tornare a dormire serenamente, vorrei tornare a vivere senza paura, vorrei vivermi un emozione nuova, una nuova carezza, un piccolo brivido. Tornare a sentire la felicità, l’amore, le mani di qualcuno che mi sfiorano. Invece sento solo il passato, la paura di ricaderci, che mi stringono a se, e non riesco più a respirare, sono morta. Un morto può mai amare?”
— Elizabeth. maggieelizabethcurcio (via maggieelizabethcurcio)
"Non auguro a nessuno di diventare come me… Un lurido cuore vuoto e privo di emozioni. Che ti ama un giorno e poi fugge via. Che vive nel terrore, nell’ombra, che si esprime sempre indirettamente. Per paura di rivivere tutto ciò che ha passato precedentemente. Il passato può cambiarti, in bene o male che sia. Può trasformarsi, in paura, in forza, in un mostro. Il mio passato mi perseguita, mi stringe le mani al collo, ed io non riesco più a respirare. Mi perseguita, qualsiasi cosa io faccia, qualsiasi via io prenda, è li, con me. Forse perché vive dentro me, e non riesco a mandarlo via. Neppure la notte, neppure nei sogni. Vorrei tornare a dormire serenamente, vorrei tornare a vivere senza paura, vorrei vivermi un emozione nuova, una nuova carezza, un piccolo brivido. Tornare a sentire la felicità, l’amore, le mani di qualcuno che mi sfiorano. Invece sento solo il passato, la paura di ricaderci, che mi stringono a se, e non riesco più a respirare, sono morta. Un morto può mai amare?”
— Elizabeth. maggieelizabethcurcio
"È lei che rende tutto perfetto, con i suoi silenzi ed i suoi sorrisi tremolanti.”
— Elizabeth. maggieelizabethcurcio
©